• Installazione di impianti termici

    Uno staff competente per tutte le necessità di condomini e strutture sia pubbliche private, a un grande rapporto qualità-prezzo


    Per quanto riguarda l’installazione impianti termici (questi professionisti infatti si occupano del collaudo e della manutenzione delle caldaie del brand STEP, tra i più affermati in Italia, agli installatori), l’azienda si avvale come sempre di uno staff competente e professionale, aggiornato su tutte le novità del settore sia grazie all’esperienza sul campo sia per mezzo di corsi completi. Uno dei maggiori punti di forza dell’azienda in questo momento è rappresentato dalla contabilizzazione del calore, un servizio che solo l’azienda offre in Puglia, in base alle più recenti normative europee. Con la contabilizzazione del calore, è possibile consentire ai clienti un risparmio energetico superiore e, di conseguenza, un risparmio economico, ma anche un notevole vantaggio a livello ambientale. Grazie a questo sistema, un condominio con caldaia centralizzata può calcolare i consumi individualmente, attraverso l’installazione di valvole termostatiche e speciali sensori di temperatura, garantendo anche minori livelli di inquinamento rispetto a più caldaie autonome.

    Questo impegno è un’ennesima conferma dell’attenzione di questi specialisti dell’installazione impianti termici alle maggiori novità nel campo delle innovazioni relative agli impianti termici, anche da un punto di vista legislativo. Dal 2017, infatti, i condomini e le singole unità immobiliari devono installare dispositivi specifici, appunto le valvole termostatiche, per la contabilizzazione del calore, secondo quanto stabilito dalla direttiva 2012/27/UE. Anche i massimi organismi continentali considerano infatti prioritario tenere sotto controllo il consumo energetico per il riscaldamento invernale, il raffrescamento estivo e la produzione di acqua sanitaria, pena la possibilità di incorrere, per chi non installerà questi dispositivi, in pesanti sanzioni, che vanno dai 500 ai 2500 euro.

    Con la contabilizzazione del calore e le valvole installate dagli specialisti di Puglia Termica ognuno paga per il calore reale di cui beneficia, intendendo cioè sia il calore richiesto volontariamente, quello che viene ricevuto attraverso l’impianto stesso e i termosifoni, sia quelli causato da eventuali dispersioni termiche. I risparmi possono essere, secondo i calcoli e le stime che sono state effettuate, dal 10% al 40%: grazie alla contabilizzazione del calore è infatti possibile modulare con precisione le richieste di calore secondo i consumi richiesti, e in questo modo diminuisce la quantità d’acqua in circolazione nell’impianto e l’attività della caldaia.

  • Grazie alle valvole termostatiche, è possibile modulare con maggiore precisione il calore richiesto, raffreddando il termosifone non appena l’ambiente raggiunge la temperatura programmata e riscaldandolo in caso di eccessivo raffreddamento; esistono varie tipologie di questi dispositivi, che possono diventare sempre più sofisticati, ad esempio con la possibilità di essere telecomandati e di programmare accensione e spegnimento automatico, anche in relazione alle ultime novità in fatto di domotica, Internet delle Cose e “casa intelligente”. Vengono poi installati i ripartitori di calore che si occupano della misurazione effettiva dell’energia ricevuta, da moltiplicare, poi, a determinati coefficienti di adattamento. Il ripartitore dei consumi termici, se si segue una manutenzione corretta, ha una durata di parecchi anni prima che sia necessario il cambio della batteria, ed è possibile che sia dotata anche di tecnologia wireless per essere letta a distanza senza che sia necessario entrare fisicamente nelle case dei condomini per leggere il display.

    È da ricordare che i dispositivi per la contabilizzazione del calore, cioè valvole termostatiche e ripartitori, non possono essere installati da persone non abilitate: è invece necessario rivolgersi a tecnici di imprese abilitate, come Puglia Termica, a installare impianti di riscaldamento e climatizzazione. Solo così, del resto, al di là dell’obbligo di legge, è possibile poter contare su un lavoro eseguito a regola d’arte e senza alcuna scorciatoia, per una ripartizione del calore e una lettura dei consumi effetti il più possibile precisa, in modo da spendere esattamente quanto viene consumato, senza rincari immotivati e senza farsi carico dei costi in realtà imputabili ad altri inquilini. In questo modo si ottiene un risparmio energetico notevole, e non solo: è possibile usufruire anche di detrazioni fiscali per l’installazione dei sistemi di ripartizione del calore, ammortizzando così l’investimento sostenuto. 

  • La Legge di Stabilità permette la detrazione fiscale di questi interventi finalizzati al risparmio energetico del 65% in 10 anni, in caso di sostituzione contestuale, integrale o parziale, di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti dotati di caldaie a condensazione oppure con pompe di calore ad alta efficienza, o ancora con impianti di tipo geotermico a bassa entalpia. Da ricordare anche il vantaggio evidente dal punto di vista del mercato immobiliare, visto che l’impianto di contabilizzazione del calore e termoregolazione fornisce un notevole valore aggiunto all’immobile, stimabile circa sulle 4-5 volte l’investimento iniziale che è stato sostenuto per adeguare l’immobile stesso alla nuova normativa.

    Gli interventi di adeguamento sono possibili non soltanto nelle case più moderne, ma anche negli edifici di più vecchia costruzione e, quando eseguiti dai tecnici dell’azienda, non comportano il minimo disagio per gli inquilini. Si tratta inoltre di dispositivi, per quanto riguarda le valvole termostatiche, non rumorosi, non avendo componenti meccanici in movimento, senza inquinamento elettromagnetico di sorta (l’invio dei dati infatti richiede una potenza di segnale molto limitata, e soprattutto la trasmissione non è continua, ma solo con una certa periodicità). La tempestività e l’efficienza dell’azienda pugliese permette quindi di adeguare l’immobile con rapidità, soprattutto prima che gli obblighi di legge comportino una vera e propria “corsa” per rientrare entro i termini stabiliti negli immobili “virtuosi”: anche per le pratiche burocratiche necessarie, il team dell’azienda garantisce una completa e perfetta assistenza, di modo che sia possibile cominciare a risparmiare e a inquinare di meno nel giro di un tempo molto ridotto dalla richiesta.